Giovanni Tonzig

Fondamenti di Meccanica classica

Indice della pagina

Dove acquistare

Esclusivamente su ilmiolibro.kataweb.it

Premessa

Mi sono proposto di offrire con questo libro allo studente uno strumento di lavoro caratterizzato da rigore ma anche da accessibilità e concretezza, cercando in tal modo di venire incontro a precise esigenze didattiche degli attuali corsi di laurea triennali.
So bene che, riferiti a un manuale scolastico, termini come accessibilità e concretezza possono risultare ambigui (e destare sospetti). Per mio conto, un  testo di Fisica generale può dirsi accessibile e concreto solo nella misura in cui riesce a trasmettere e radicare idee: idee, s’intende, acquisite in modo critico - non puramente mnemonico - e dunque realmente capaci di fornire una base agli studi più avanzati.
In questa ottica mi è sembrato opportuno privilegiare nel libro gli aspetti concettuali – le idee della Fisica – rispetto a quelli matematici o di pura informazione, sempre assumendo come prioritario, nel linguaggio e nel ragionamento, l’impegno della chiarezza. Di qui anche l’inusitata abbondanza di quesiti di controllo e problemi applicativi, completi tutti di soluzione dettagliatamente argomentata: quesiti e problemi che lo studente farà bene a considerare come parte integrante della spiegazione e come passaggio decisivo nel processo di apprendimento.
Osservazioni e suggerimenti da parte del lettore saranno sempre graditi: in particolare sarà preziosa la segnalazione di errori, o anche solo di passaggi non sufficientemente chiari. Nel mio sito web (dove il lettore troverà indicazioni per i contatti) saranno disponibili, insieme all’errata corrige costantemente aggiornato del libro, le integrazioni che dovessero man mano rendersi opportune.
Spero vivamente che, studiando su queste pagine, lo studente possa scoprire che, al di là di ogni apparenza contraria, le idee della Fisica di base sono in realtà, quasi sempre, sorprendentemente semplici. Solo allora potrò dire di aver raggiunto il mio scopo.

                                                                       L’autore

Indice del libro e pagine dimostrative

L'indice del libro Fondamenti di Meccanica classica è disponibile in formato PDF cliccando qui.

Le pagine dimostrative sotto elencate sono disponibili in formato PDF.

Premessa alla terza edizione

Nel lavoro di approntamento di questa nuova edizione ho fatto tesoro delle tante, preziose osservazioni che mi sono giunte dai lettori: ho soprattutto cercato di rendere più chiari alcuni passaggi che mi erano stati segnalati come non immediatamente comprensibili.

Le soluzioni degli esercizi, collocate a fine volume nelle edizioni precedenti, sono state ora poste all’interno dei singoli capitoli – subito di seguito ai quesiti – per renderne più agevole la consultazione.

Ho anche notevolmente consolidato l’impianto matematico per meglio adeguare il testo, concepito in origine per i corsi del diploma universitario, alle specifiche esigenze dei corsi di laurea.

Commenti e suggerimenti saranno come sempre bene accetti: ne terrò conto e ne ringrazio fin d’ora vivamente i lettori.

Giovanni Tonzig

Milano, settembre 2011

Alcuni commenti

Tra i tanti ottimi libri che possono essere consigliati agli studenti di Ingegneria e di Scienze all'inizio dello studio universitario della Fisica classica, i nuovi testi di Meccanica e Termodinamica di Giovanni Tonzig si distinguono per la chiarezza con cui vengono discussi e approfonditi gli schemi intepretativi, senza mai perdere di vista la realtà dei fenomeni fisici. La lettura è scorrevole e lo strumento matematico è usato con moderazione. In definitiva, una equilibrata combinazione di rigore e semplicità.
(Prof. Alfredo Dupasquier, professore ordinario di Fisica Sperimentale, Politecnico di Milano, 08/04/08)

Caro prof. Tonzig, mi congratulo con Lei per i suoi testi che, per la chiarezza espositiva e la completezza degli argomenti, hanno il dono di riconciliare gli studenti con la Fisica. Del resto tali opere rappresentano il frutto dell’esperienza quotidiana di un insegnante che per anni, lavorando a diretto contatto con gli studenti, ha cercato di mettere a punto per loro un metodo semplice che facilitasse la comprensione della Fisica. Un contributo notevole alla chiarezza del testo viene dall’aver dato più importanza all’intuito che al formalismo matematico, sempre comunque presente dove strettamente necessario. Inoltre, poiché nessuna teoria può dirsi veramente compresa se non viene applicata, Lei ha inserito nei libri numerosi problemi e quesiti di indubbio valore didattico che concorrono a consolidare le conoscenze acquisite. Infine un ringraziamento da parte mia e di tutti quei docenti di Fisica che cercano continuamente di migliorare il proprio metodo di insegnamento per aver trovato nei suoi testi un valido punto di riferimento.
(Prof. Italo Guerriero, autore delle collane universitarie “L’Analisi matematica attraverso gli esercizi” e “La Chimica attraverso gli esercizi” – edizioni Alpha Test, Milano; coautore dei test per l’ingresso all’Università “Editest Teoria” e “Editest Esercizi” – edizioni Edises, Napoli, 29/03/2008)

Egregio prof. Tonzig, ho da poco comprato i Suoi testi di  Meccanica e Termodinamica pubblicati a novembre: dire che La ringrazio infinitamente di averli scritti, è poco. Finalmente testi chiari, schematici, curati nei minimi particolari, contenenti tante spiegazioni che i testi attuali di Fisica non riportano (siano maledetti!) e con la risposta ai dubbi più frequenti che si hanno durante lo studio della materia (li avessi avuti quando svariati anni fa preparavo l’esame di Fisica I all’università…). Ho scoperto, dal momento che sto studiando nei miei ritagli di tempo quello di Meccanica e dopo averne trattato i primi due capitoli, che alcune nozioni da me ritenute acquisite invece non lo erano per niente… Figuriamoci quando avrò terminato questi Suoi testi quante cose avrò realmente acquisito grazie a Lei dopo anni di buio.
(Ing. Maurizio Pizzorusso, 02/01/2008)

Ho letto con attenzione i due testi che hai scritto recentemente ("La Fisica del Calore" e "Fondamenti di Meccanica Classica"). Li ho trovati entrambi molto ben fatti. E' difficile trovare testi che al rigore della trattazione - che qui non viene mai meno - affiancano una presentazione che mette in luce l'essenza dei fenomeni fisici, per di più con una descrizione che risulta il più delle volte accattivante. In breve, ritengo questi due testi un successo per la loro efficacia didattica e comunicativa. Farò pubblicità ai tuoi bei libri in ogni occasione.
(Prof. Giancarlo Ruocco, direttore del dipartimento di Fisica dell’Università La Sapienza di Roma, 24/03/2008)

I tuoi libri sono preziosi per chiarezza, essenzialità, rigore e semplicità, e perché mirano sempre al cuore dei problemi della Fisica. È per questo che li consulto nella preparazione delle mie lezioni e li consiglio ai miei studenti.
(Prof. Giuseppe Dalba, università di Trento, 29/01/2008)